Stefano Patuanelli (M5S): «Lettura stimata, bolletta acqua in ufficio-shock di 1500 euro»

1

Da “Trieste Prima: http://www.triesteprima.it/cronaca/stefano-patuanelli-m5s-bolletta-acqua-shock.html”

«Qualche settimana fa mi trovo un biglietto in cassetta della posta. Acegas. Anzi, scusate, AcegasApsAmga Società del Gruppo Hera. Mi intimano di chiamare un numero per comunicare la lettura del contatore. Peccato che il mio contatore sia nel pozzetto in strada.
Oggi mi arriva in ufficio una bolletta acqua di 1.550 euro circa. Non sto scherzando. È un ufficio. Giuro. Nessuno si fa la doccia ne il bagno in vasca. Sciacquone, mani, solito. Un ufficio. 1.550 euro per uno stimato di 450 mc di acqua in 221 giorni. Cioè più di 2000 litri di acqua al giorno».

Lo denuncia Stefano Patuanelli, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle in un posto pubblicato sulla sua bacheca personale facebook.

«Lettura precedente (2014….) 1260 STIMATA 1710 – sottolinea. Ora, che cazzo c’è da stimare? Siamo un ufficio, aperti da lunedì a venerdì dalle 8 alle 19. Sempre qualcuno dentro. Si muove il culo e si viene a leggere il contatore. Che oggi segnava 1308 mc, ovvero 48 mc contro il 450 fatturati».

«Ed ho perso – conclude – un’ora per iniziare la procedura di storno. Ma volete sapere la bella? Il 12 gennaio ho chiesto che il contratto passi ad un altro dei miei coinquilini. Da Acegas, anzi, scusate, AcegasApsAmga Società del Gruppo Hera, nessuna risposta. Tranne una: la fattura da 1.550 euro. È questa la nuova qualità di mamma Hera. Grazie».

1 commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.