Scuola, Frattolin (M5S): «Anche nel Fvg subito un confronto con insegnanti, studenti e genitori contrari alla riforma del governo Renzi»

0

«La giunta Serracchiani deve istituire subito dei tavoli tecnici per attivare un confronto con rappresentanti degli insegnanti, dei dirigenti scolastici, degli studenti, dei genitori e del personale amministrativo, tecnico e ausiliario, al fin e di revisionare il testo dell’attuale riforma sulla scuola». A chiederlo è la capogruppo del MoVimento 5 Stelle in Consiglio regionale Eleonora Frattolin.

«Vogliamo che la Regione ascolti la voce delle migliaia di insegnanti, studenti e genitori che stanno protestando contro questa riforma – spiega Frattolin -. Siamo convinti che vada fatto qualcosa di concreto innanzitutto per bloccare questo provvedimento. Il ddl sulla “buona scuola” va rivisto infatti con chi nella scuola lavora e della scuola fruisce».

«Dato che riveste il doppio ruolo di presidente della Regione e di vice segretario nazionale del Partito democratico, Debora Serracchiani faccia pressione sul governo Renzi per evitare l’ennesimo conflitto sociale e – soprattutto – l’approvazione dell’ennesimo provvedimento che fa acqua da tutte le parti come recentemente ha messo in evidenza persino il Comitato per la legislazione, l’organo della Camera dei deputati – conclude la portavoce M5S – chiamato a esprimersi proprio sulla qualità dei decreti-legge e di alcuni disegni di legge».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.