Rigassificatore: Comunicato stampa congiunto del 08 febbraio 2011

0

Rigassificatore, l’incontro “sul processo informativo” all’Area di Ricerca giudicato negativamente dalle associazioni ambientaliste che puntano il dito contro l’ambiguità del compito assunto dal gruppo di lavoro istituito dalla Provincia di Trieste. “Le istituzioni scientifiche hanno accettato di farsi strumentalizzare assumendo il ruolo di “filtro” tra i cittadini e GasNatural, a cui è stato fornito gratis un immeritato palcoscenico”.

I gruppi e le associazioni ambientaliste: “Che i due nuovi studi (quello redatto da GasNatural sull’impatto dell’acqua fredda e del cloro scaricati dal rigassificatore nella baia di Muggia e quello economico affidato a Nomisma Energia) vengano messi a disposizione dei cittadini”.

L’incontro tenutosi oggi (martedì 8 febbraio 2011) presso l’Area Science Park di Trieste “sul processo informativo” in merito al rigassificatore, conferma il giudizio già espresso da gruppi e associazioni ambientaliste sull’ambiguità del compito assunto dal gruppo di lavoro scientifico istituito dalla Provincia di Trieste.

Secondo il responsabile energia e trasporti del WWF FVG, Dario Predonzan, il coordinatore regionale UIL-Vigili del Fuoco, Adriano Bevilacqua, iI presidente di Legambiente Trieste, Lino Santoro, il presidente di Greenaction, Roberto Giurastante, il presidente degli AmicI del Golfo, Giorgio Jercog, il presidente del Gruppo Beppe Grillo TS, Paolo Menis e il presidente di No Smog, Alda Sancin:“Appare infatti che le istituzioni scientifiche abbiano accettato di farsi strumentalizzare dalla Provincia assumendo un ruolo inutile, di “filtro” tra i cittadini e la proponente del progetto, GasNatural, alla quale è stato fornito gratis un immeritato palcoscenico.

Infatti, sebbene alcune domande (ma non tutte) fossero state formulate correttamente dagli esperti, non essendo stata ammessa la possibilità di un reale contraddittorio tra i componenti del gruppo di lavoro, i portatori di interessi e GasNatural, l’incontro si è limitato ad uno sterile ed inutile elenco di risposte preconfezionate delle società alle domande del gruppo di lavoro. Risposte che sono risultate per lo più sterili ripetizioni di informazioni già note, contenute negli studi di GasNatural e contestate da anni. In merito agli aspetti relativi alla sicurezza, ad esempio, GasNatural ha fornito risposte evasive e inaccettabili.

La società ha poi fatto riferimento a nuovi elaborati, di cui si ignorava l’esistenza e in particolare a uno studio redatto da GasNatural in base a direttive dell’OGS sull’impatto dell’acqua fredda e del cloro, scaricati dal rigassificatore nella baia di Muggia. E’ emersa anche l’esistenza di uno studio economico sul rigassificatore che GasNatural ha affidato a Nomisma Energia.

I gruppi e le associazioni ambientaliste chiedono che entrambi questi studi vengano messi a disposizione dei cittadini nel sito della Provincia per le opportune valutazioni.

WWF FVG
Il responsabile
energia e trasporti
Dario PREDONZAN

UIL-Vigili del Fuoco
Il coordinatore regionale
Adriano Bevilacqua

Legambiente Trieste
Il Presidente
Lino Santoro

NO SMOG
Il Presidente
Alda SANCIN

GREENACTION
Il Presidente
Roberto GIURASTANTE

AMICI DEL GOLFO
Il Presidente
Giorgio JERCOG

Gruppo Beppe Grillo TRIESTE
Il Presidente
Paolo MENIS

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.