Realtà Aumentata, la Terza Circoscrizione lunedì presenta “Sand Box”: come toccare con mano i processi geologici naturali

0

Un gioiello tecnologico a disposizione, gratuitamente, di studenti e curiosi. Uno strumento utilissimo per comprendere al meglio i fenomeni geologici naturali. Parliamo di “Sand Box”, un progetto educativo di Realtà Aumentata per la creazione di mappe di elevazione a colori, linee topografiche e simulazione dei flussi d’acqua in real time.

Realizzato dallo SciFabLab dell’Ictp, il laboratorio divulgativo “Sand Box” viene messo a disposizione di tutti i cittadini dal10la Terza Circoscrizione del Comune di Trieste, presieduta da Laura Lisi (nella foto a sinistra) del MoVimento 5 Stelle. L’iniziativa sarà presentata lunedì 12 giugno alle ore 11nella sede di Villa Prinz in Salita di Gretta, 38. All’evento interverranno l’assessore del Comune di Trieste Serena Tonel, il direttore dei programmi scientifici dell’Ictp Sandro Scandolo e i responsabili dello SciFabLanEnrique Canessa e Carlo Fonda.

Come accennato all’inizio, “Sand Box” permette di sperimentare in realtà aumentata i processi geologici naturali. Grazie al sensore Kinet 3D e l’utilizzo di colori codificati, la sabbia si trasforma in una mappa altimetrica che rappresenta la morfologia del territorio in grado di modificarsi in tempo reale. Muovendo la sabbia, infatti, è possibile osservare il territorio modellarsi sotto i propri occhi. Si tratta di un esperimento facile e divertente, utile all’insegnamento di materie quali geografia e geologia, oltre a concetti di fisica dei fluidi, mappe topografiche, bacini e argini, tutto con software open source licenza Gpl.

“Sand Box” rimarrà a Villa Prinz, sede della Terza Circoscrizione del Comune di Trieste, fino alla fine dell’anno. Per utilizzare gratuitamente la magica scatola di sabbia basterà prendere appuntamento telefonando allo 040 421027 o mandando una mail a terzacircoscrizione@comune.trieste.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.