“Quale Europa progettare?”, incontro con il giornalista d’inchiesta Franco Fracassi

0

Quale Europa progettare?” è il titolo dell’incontri pubblico in programma a Trieste con il giornalista d’inchiesta Franco Fracassi, evento organizzato dal M5S Trieste e dal Meetup Trieste5stelle, in collaborazione con la Comunità Greco Orientale di Trieste.

Fracassi sarà in città sabato 9 febbraio. Alle ore 17 nella Sala Giubileo in Riva 3 Novembre 9 ci presenterà il suo libro, “Colpo di Stato“. E’ prevista la partecipazione del capogruppo del MoVimento 5 Stelle in Senato, Stefano Patuanelli. A introdurre i relatori saranno il consigliere comunale del MoVimento 5 Stelle, Paolo Menis, e Stylianos Ritsos, membro della Comunità Greco Orientale di Trieste.

Durante l’incontro ci si confronterà sulle tesi contenute nel libro “Colpo di Stato”, scritto da Franco Fracassi e da Tiziana Alterio. Secondo gli autori in Grecia si sta svolgendo il più grande esperimento sociale della storia. I campioni dell’austerità stanno applicando alla lettera le teorie del neoliberismo su un Paese sviluppato. Fino al 2060 Atene dovrà rispettare i severissimi parametri imposti dalla Troika. Tutto ciò è stato possibile grazie a un vero e proprio colpo di Stato ordito in un giorno di mezza estate. Un golpe moderno. Un atto di guerra fatto di minacce militari condite con azioni economiche e finanziarie, oltre che un’imponente offensiva mediatica. Una conquista moderna senza armi, senza carri armati e senza spari ma che ha gli stessi effetti di una guerra, in cui i vincitori colonizzano i vinti prendendo possesso del Paese conquistato. Finanza, multinazionali e tecnocrati di Bruxelles vanno a braccetto, appoggiandosi l’un l’altro, poiché l’uno non può vivere e guadagnare senza l’altro.

Link:
– evento facebook: https://www.facebook.com/events/804276859926462/
locandina formato a4 (pdf)
locandina formato a5 (pdf)

Franco Fracassi è un reporter esperto di geopolitica e di comunicazione, ha iniziato a svolgere la professione di giornalista nel 1988, lavorando per testate italiane e internazionali: quotidiani, settimanali, mensili, agenzie di stampa, radio, tv e internet. Per sedici anni è stato inviato di guerra (Bosnia, Kosovo, Angola, Iraq, Afghanistan), ha svolto inchieste su corruzione, mafia, terrorismo e servizi segreti e ha coperto i principali eventi mondiali (la caduta del Muro di Berlino, il colpo di Stato in Russia, le Olimpiadi, i vertici internazionali, tra cui il G8 di Genova). Molte delle inchieste che ha realizzato si sono trasformate in libri o in film, alcuni dei quali hanno avuto ottimo successo di pubblico e di critica, vincendo premi in tutto il mondo.

Come regista ha diretto quindici documentari d’inchiesta (di cui è stato anche autore e produttore), tutti distribuiti in Italia e all’estero. Tre di questi sono stati finalisti al premio “Ilaria Alpi”, uno è stato in concorso al Festival di Berlino e ha vinto il Nastro d’Argento come miglior documentario italiano, un altro è stato visto in 87 Paesi da oltre 250 milioni di persone, un altro ancora ha vinto il premio come miglior documentario di tutta Europa e Asia. Tra i più rilevanti: “Zero-Inchiesta sull’11 settembre”, “Sangue e cemento” (sul terremoto dell’Aquila), “The Summit” (sul G8 di Genova), “Berlusconi, la genesi” (sull’origine dei soldi e del potere di Berlusconi), “La fabbrica delle rivoluzioni” (sul filo che collega le 25 rivoluzioni susseguitesi nel mondo dal 2000 a oggi).

Come scrittore ha pubblicato quattordici libri, tra cui: “Ilaria Alpi-Morte di una giornalista” (Fracassi è stato anche chiamato a testimoniare al processo), “Il Quarto Reich” e “L’internazionale nera” (sulla rete mondiale di estrema destra), “Morte dei Paschi”, sulle sanguinose vicende che hanno portato alla morte di Mps e del suo dirigente David Rossi. E gli ultimi “Colpo di Stato”, su quanto avvenuto in Grecia nel 2015, e “I Conquistatori”, sulle privatizzazioni. Come fotografo ha pubblicato su alcune delle principali testate internazionali, ha partecipato per tre volte al World Press Photo e ha pubblicato due libri fotografici.

Franco Fracassi ha cominciato a insegnare nel 1998. Da allora ha tenuto corsi, workshop e master per scuole elementari, medie e superiori, per università italiane e straniere e scuole post universitarie.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.