“Pubblicazione convocazioni consigli circoscrizionali” Interrogazione del 06 luglio 2011

0
Al Sindaco

ROBERTO COSOLINI

Al Vicesindaco

FABIANA MARTINI

Trieste, 6 luglio 2011

INTERROGAZIONE ai sensi dell’art. 64 del “Regolamento per il funzionamento

del Consiglio Comunale di Trieste”

Oggetto: modifica del servizio “Albo Pretorio on line” – pubblicazione
delle convocazioni dei consigli circoscrizionali

PREMESSO CHE:
– l’art. 1, comma 15 legge regionale 21/2003 prevede che “Le deliberazioni

degli enti locali sono pubblicate mediante affissione all’albo pretorio, nella sede

dell’ente, entro sette giorni dalla data di adozione, per quindici giorni

consecutivi, salvo specifiche disposizioni di legge”;

– l’art. 1, comma 18 legge regionale 21/2003 prevede che “Gli enti locali

disciplinano con apposito regolamento le ulteriori modalita’ per la pubblicita’

dei propri atti

”;

– in base all’articolo 32 della legge 18 giugno 2009 n. 69 e successive
modificazioni, l’Area Servizi di Segreteria Generale del Comune di Trieste ha

attivato, dal primo gennaio del 2011, il servizio informatico di libero accesso

denominato “Albo Pretorio on line” con il quale l’utente internet può consultare,

per il periodo di pubblicazione previsto dalla legge, alcuni atti e provvedimentidel Comune di Trieste;
– il servizio sopra citato è accessibile direttamente dalla home-page della rete

civica del Comune di Trieste, all’indirizzo http://www.retecivica.trieste.it/,

cliccando sul link “Albo Pretorio on line”.

CONSIDERATO CHE:

– il 27 giugno 2011, come si legge da un comunicato stampa del Comune di

Trieste, il Sindaco ha annunciato l’avvio di “un primo pacchetto di 6 atti

concreti all’insegna della trasparenza e della partecipazione”.

INTERROGA

il Sindaco e l’Assessore competente per sapere se è intenzione della giunta
comunale provvedere a pubblicare, all’interno del servizio di “Albo Pretorio on

line”, le convocazioni dei consigli circoscrizionali.

Si richiede risposta scritta e in aula.

Paolo Menis

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.