Paolo Menis e Roberto Patuanelli: “Basta con la telenovela del tram di Opicina”

0

La telenova del tram di Opicina ricopre di ridicolo l’intera città e per questo motivo la gestione farsesca dell’intervento di manutenzione non può restare senza un responsabile.

Il Comune di Trieste esprime presidente, vice presidente e altri due membri del CDA. Eppure, nonostante queste possibilità di controllo, nessuno si è accorto dell’incapacità di gestione dei lavori di manutenzione della linea. È evidente che il pesce puzza dalla testa e il primo a diversi dimettere è l’amministratore delegato Cosimo Paparo, lautamente pagato, che non è evidentemente neppure il grado di garantire che un’opera pubblica, pagata con soldi pubblici, venga realizzata nei tempi previsti ma soprattutto in modo corretto.
E con Paparo dovrebbe andarsene a casa tutto il CDA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.