Newsletter del 03 ottobre 2011

0

  

Vi segnaliamo alcune iniziative ed appuntamenti che crediamo vi possano interessare.
Vi invitoamo a discutere la bozza di una mozione ha come oggetto la ripubblicizzazione del servizio idrico a Trieste. La mozione è scaricabile all’indirizzo http://files.meetup.com/207586/20111001-mozione-servizioidrico.pdf mentre la discussione è aperta all’indirizzo http://www.meetup.com/beppegrillotrieste/messages/boards/thread/5671512/40

Lunedì 3 ottobre – dalle ore 18 alle 23 – Municipio, piazza dell’Unità d’Italia

Stasera, dalle 18, è in programma il consiglio comunale di Trieste. Per chi volesse seguire da casa la diretta streaming (oppure venire direttamente in Municipio) abbiamo preparato un pdf con tutti (o quasi) gli atti in discussione.

http://www.trieste5stelle.it/http://www.trieste5stelle.it/wp-content/uploads/2011/10/111003_consigliocomunale_documenti.pdf

Sono benvenuti commenti e considerazioni.

Noi abbiamo presentato:
– tre domande di attualità che saranno discusse dalle 18 alle 19
– un ordine del giorno
– un emendamento alla mozione sul Corridoio V (Tav)

La diretta streaming è disponibile su: http://www.livestream.com/comune_trieste?utm_source=lsplayer&utm_medium=embed&utm_campaign=footerlinks

Martedì 4 ottobre – ore 17 – Municipio, piazza dell’Unità d’Italia

Sarà trasmesso in diretta via web (all’indirizzo http://www.livestream.com/comune_trieste) il dibattito “Guadagnare in salute: criticità ed eccellenze dello screening mammografico e confronto con quello del colon-retto. Novità ed evidenze degli studi sul territorio della provincia di Trieste”, in programma martedì 4 ottobre, nella sala del Consiglio Comunale di piazza Unità d’Italia, a Trieste, con inizio alle ore 18.00.

Approfondimento: http://www.retecivica.trieste.it/new/Default.asp?tabella_padre=sezioni&ids=12&tipo=-&pagina=cstampa_leggi.asp&comunicato=6032

Martedì 4 ottobre – ore 17 – aula della Scuola Superiore di Lingue Moderne dell’Università di Trieste, via Filzi 14

Il 4 ottobre inizierà da Trieste, alle 17 all’auditorium della Scuola Interpreti di via Filzi 14, la manifestazione itinerante “Riprendiamoci la Rai!“, promossa dall’Usigrai in collaborazione con le altre OO.SS. dei lavoratori RAI. Eʹ unʹassemblea aperta a tutta la società civile (esponenti politici, autorità, associazioni, rappresentanze sindacali, personalità culturali, ma soprattutto cittadini) che rivendica il diritto ad essere informata nelle modalità tracciate dalla Carta costituzionale per il Servizio Pubblico RadioTelevisivo: pluralismo, obiettività, completezza.

Mercoledì 5 ottobre – ore 18 – aula della Scuola Superiore di Lingue Moderne dell’Università di Trieste, via Filzi 14

Organizzato dal WWF, nuovo incontro delle Conversazioni a casa del Panda sul tema
Conflitti ambientali: il caso del terminal gasifero di Porto Viro”.
Gli esperti, quando si tratta di decidere se costruire o meno un inceneritore, un rigassificatore, la TAV ecc., sono risucchiati nei conflitti. Le istituzioni faticano a gestire questioni in cui gli aspetti tecnico scientifici acquistano peso crescente. Agli expertise sono contrapposti contro – expertise, commissionati da associazioni ambientaliste e comitati.
E’ interessante – in particolare a Trieste ove si discute della realizzazione di ben due rigassificatori – rileggere la vicenda di Porto Viro (Rovigo) che condusse alla decisione dell’installazione offshore del terminal gasifero.
Luigi Pellizzoni e Giorgio Osti, docenti di Sociologia del Dipartimento Scienze dell’Uomo dell’Università di Trieste, autori del recente volume “Conflitti ambientali: esperti, politica, istituzioni nelle controversie ecolologiche”, pubblicato da Il Mulino, saranno gli autorevoli relatori dell’incontro.
Per maggiori dettagli vedi il sito: http://wwftrieste.blogspot.com

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.