Fondazione CRTrieste, M5S: « Paniccia deve dimettersi immediatamente»

0

«Dopo aver analizzato il bilancio 2014 della Fondazione CRTrieste, l’unico auspicio di buon senso che si può formulare è che il presidente Massimo Paniccia si dimetta immediatamente».

«Già nel 2013 la Fondazione ha dovuto svalutare di 71 milioni di euro le proprie partecipazioni. Nell’ultimo bilancio non appaiono altre svalutazioni, tuttavia la differenza fra i valori iscritti a bilancio e quelli di mercato (o del valore del patrimonio netto delle società partecipate) sono altrettanto consistenti: 74 milioni».

«Solo analizzando le due principali partecipazioni in Unicredit e Mediocredito vengono i brividi: le prime sono sopravvalutate di 63,5 milioni rispetto al valore di mercato, mentre le seconde sono iscritte per un valore di 10 milioni superiore rispetto al patrimonio netto (senza considerare che molti sono i dubbi sulla solidità di Mediocredito)».

«In due anni, le perdite potenziali finanziarie della gestione finanziaria di Paniccia ammontano quindi a 145 milioni di euro. E visti questi numeri c’è poco da gioire per la distribuzione di 6 milioni di euro in progetti sociali e culturali per Trieste».

Paolo Menis e Stefano Patuanelli

portavoce del MoVimento 5 Stelle

Consiglio comunale di Trieste

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.