“Ferriera di Servola: ordinanza del Sindaco poco efficace” Comunicato stampa del 16 ottobre 2012

0

Non abbiamo potuto ancora analizzare il testo dell’ordinanza con la quale
il sindaco impone alla Ferriera di mettere in atto tutte le misure per
contenere le emissioni di benzene e benzo(a)pirene. Ma da quanto appreso
dagli organi di stampa essa ci pare poco efficace perchè se da una parte
concede 15 giorni di tempo alla Lucchini per intervenire, dall’altra
rimanda agli inizi del prossimo anno verifiche sui risultati, sempre che
nel frattempo non intervenga un’ordinanza più pesante.

Constatiamo poi che anche per questa amministrazione, così come per la
precedente, i tempi di reazione ad una situazione critica per la salute
dei cittadini sono esagerati: la relazione dell’azienda sanitaria, sulla
quale si basa l’ordinanza, porta infatti la data del 27 settembre e
descrive in modo chiaro una situazione di grave pericolo per la salute
pubblica.

Ad ogni modo non sarà questo intervento del primo cittadino che decreterà
la chiusura della Ferriera, ma la grave crisi aziendale.
Per questo motivo è necessario che il sindaco e l’assessore regionale
Savino vadano a bussare alle porte del Governo e dell’Unione Europea per
avere i denari da dedicare alla bonifica e alla riconversione industriale
dell’area occupata dallo stabilimento.

Paolo Menis
Stefano Patuanelli

——————————
consiglieri comunali di Trieste
gruppo “moVimento 5 stelle Trieste”
lista civica Trieste 5 stelle – beppegrillo.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.