Ferriera di Servola. Comunicato stampa dd 04 dicembre 2010

0


La lista civica Trieste 5 stelle condivide e sostiene la decisione dei lavoratori della Ferriera di Servola di scendere in sciopero contro la mancanza di risposte da parte della Regione.

E’ un dato di fatto che le amministrazioni regionali che si sono succedute negli ultimi dieci anni hanno attivato tavoli di lavoro che non hanno portato a nessun risultato.
Dalla Regione ci si aspetta l’avvio di un serio processo di riconversione dell’area (come avvenuto a Bagnoli e a Cornigliano) e l’individuazione di soluzioni a breve termine per il ricollocamento dei lavoratori.
In questo senso una valida prospettiva è la realizzazione di un centro di riciclo dei rifiuti.

Allo stesso tempo la nostra posizione sull’impianto rimane critica. Produzioni industriali altamente inquinanti, come quella della Ferriera, non sono più tollerabili sul nostro territorio: il diritto alla salute dei cittadini e dei lavoratori prevale sulla libertà d’impresa.
Il prossimo sindaco dovrà perciò esercitare il suo ruolo di tutore della salute pubblica ed imporre la chiusura temporanea degli stabilimenti colpevoli di emissioni inquinanti al di sopra dei limiti imposti dalla legge.

Paolo Menis
gruppo Beppe Grillo Trieste
lista civica Trieste 5 stelle
www.gruppobeppegrillo.it
www.trieste5stelle.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.