Disabilità e Premio della Solidarietà, Dal Zovo (M5S): «Una manifestazione emozionante macchiata da uno spiacevole problema organizzativo»

0

«Ieri c’è stato il Premio regionale della Solidarietà Friuli Venezia Giulia. A Grado sono stati premiati chi, nell’ultimo anno, si è speso per la disabilità. Molte cose sono state fatte e molte cose sono ancora da fare. Si è trattato di una giornata di festa e di progetti per il futuro. È sempre più urgente, infatti, un cambio culturale da parte della nostra società. Dove vive bene una persona con disabilità, vive bene tutta la comunità». Questo il commento della portavoce del MoVimento 5 Stelle in Consiglio regionale Ilaria Dal Zovo presente ieri all’iniziativa.

«La manifestazione è stata emozionante. L’evento è stato macchiato però da uno spiacevole problema organizzativo – rivela Dal Zovo -. Tra i premiati c’erano anche alcune persone in carrozzina, ma la zona del palco in prossimità della rampa d’accesso era occupata dal coro e dal pianoforte. A queste persone, pertanto, è stato impedito l’accesso al palco e alla fine sono state premiate ai piedi dello stesso».

«Un grave ed evidente sbaglio da parte degli organizzatori che dimostra una volta ancora quanta strada dobbiamo ancora fare. Un episodio spiacevole – conclude la portavoce M5S – che ci fa capire quanto dovremmo ragionare con la mente di questi cittadini, per capire gli ostacoli che ogni giorno, per colpa nostra, si trovano a dover superare».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.