Consiglio comunale 28 settembre 2011 – le nostre proposte

0

Oggi, mercoledì 28 settembre è in programma il Consiglio comunale di Trieste.
Questo è l’ordine dei lavori: http://files.meetup.com/207586/110928_ordinedeilavori.pdf

Si discuterà quasi esclusivamente di variazioni al bilancio preventivo 2011-2013.

I consiglieri del moVimento 5 stelle, Paolo Menis e Stefano Patuanelli, hanno presentato stamattina due emendamenti (http://files.meetup.com/207586/20110928-emendamenti-bilancio.pdf) per eliminare altrettante consulenze esterne volute dalla giunta Cosolini.

La prima riguarda “la progettazione e amministrazione della comunità virtuale del Comune di Trieste” per un importo di 24.000 euro stanziato per il 2012. Pensiamo che sia possibile risparmiare questo denaro ed investire una somma inferiore per la formazione di personale dipendente che potrebbe benissimo svolgere questa attività. Attività che di fatto si sostanzia nella gestione di un profilo twitter e facebook del Comune di Trieste. Attività, sia chiaro, che noi reputiamo importanti per lo sviluppo di un rapporto diretto fra cittadini ed amministrazione.

La seconda è inerente all'”Attività di consulenza da offrire ai cittadini in tema di risparmio energetico ed energie alternative in seno al Servizio Ambiente ed Energia per la durata di 24 mesi, al fine di favorire l’utilizzo di fonti rinnovabili” per un importo complessivo di 70.000 euro spalmato fra il 2011 e il 2013.

Anche in questo caso crediamo che l’intento sia nobile e da sostenere nei contenuti (il risparmio energetico è uno dei punti fondamentali del programma del moVimento 5 stelle). Non condividiamo la forma, soprattutto perchè a fronte di un costo certo l’amministrazione comunale non fornisce alcun dato (e non si assume nessuna responsabilità) sui benefici stimati. La nostra proposta alternativa è di stipulare una convenzione ad hoc con l’Università di Trieste e Area Science Park, che già da tempo stanno lavorando su progetti di ricerca nel campo del risparmio energetico: le minori spese che il Comune sosterrebbe grazie all’azione coordinata di Università e Area di ricerca potrebbero essere riconosciute come compenso da attribuire alle due istituzioni.

Per concludere abbiamo presentato una domanda di attualità (http://files.meetup.com/207586/20110928-domandadiattualita.pdf) sull’indecorosa riproposizione della privatizzazione dei servizi pubblici locali contenuta nella manovra finanziaria bis del Governo, contro il risultato del referendum di giugno. Vergognoso!

Ci vediamo alle 18 in Municipio

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.