Centrodestra triestino ha impedito il confronto democratico sulla nave ospedale

0
Nave tragetto Allegra
Nave tragetto Allegra - foto tratta da triesteallnews.it

Oggi in consiglio comunale il centro destra, come avviene ormai sempre, ha impedito la discussione di una mozione urgente che voleva chiedere al Sindaco di prendere posizione sull’utilizzo del traghetto come struttura di isolamento per i pazienti delle case di riposo in quarantena.

Abbiamo sentito in questi giorni diverse voci tecniche levarsi contro l’idea della nave-quarantena, voci che hanno spiegato le difficoltà di ordine logistico, le preoccupazioni mediche, i dubbi sull’impatto psicologico e una spesa superiore ad altre soluzioni.

Per fortuna nel pomeriggio, dopo la chiusura del consiglio comunale, è arrivata la notizia secondo la quale la Regione Friuli Venezia Giulia starebbe abbandonando la strada della nave ospedale. Auspichiamo che soluzioni più dignitose per i nostri anziani siano presto identificate, appoggiandosi a strutture già esistenti e velocemente convertibili ad ospitarli in questo momento.

Restiamo comunque basiti di fronte ad una maggioranza che è riuscita a tacitare anche la voce del Sindaco stesso che fino a pochi giorni fa era pure lui contrario all’idea del traghetto. Evitare di prendere posizione è stato poco coraggioso da parte dei partiti che amministrano Trieste; ed è stato anche poco democratico impedire la discussione da parte del consiglio, con la scusa ovviamente inconsistente che la mozione non rivestiva la caratteristica dell’urgenza.

Gruppo consiliare
M5S Trieste

(foto tratta da triesteallnews.it)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.