Aviano, Frattolin (M5S): «I cittadini devono conoscere i dati relativi agli impianti radioelettrici e ai campi elettromagnetici della base»

0

«La giunta Serracchiani deve rendere pubblici i dati relativi agli impianti radioelettrici e ai campi elettromagnetici della base di Aviano. I cittadini residenti nel Comune di Aviano devono essere in grado, infatti, di valutare le condizioni di esposizione a questi campi». La richiesta della portavoce del MoVimento 5 Stelle in Consiglio regionale, Eleonora Frattolin, è contenuta in una interrogazione depositata nei giorni scorsi in Regione.

«Sul sito dell’Agenzia regionale per la Protezione dell’Ambiente del Friuli Venezia Giulia (Arpa Fvg) è pubblicato il catasto degli impianti radioelettrici e il monitoraggio dei campi elettromagnetici della nostra regione – spiega Frattolin -. Bene, le misurazioni effettuate nell’anno 2014 evidenziano valori entro i 3 V/m, per tutte le antenne dislocate sul territorio regionale a eccezione di due gruppi di antenne – precisa la portavoce M5S -. Uno si trova nel Comune di Chiusaforte che raggiunge i 4,8 V/m e un altro proprio nel Comune di Aviano che raggiunge i 10 V/m».

«Quest’ultimo gruppo di antenne per il terzo anno consecutivo rappresenta – purtroppo – la sorgente di emissioni elettromagnetiche di maggiore intensità a livello regionale e ben oltre il valore di 6 V/m, la soglia di attenzione che non andrebbe mai superata – ricorda Frattolin -. Inoltre sul sito dell’Arpa non sono disponibili i dati relativi alle emissioni elettromagnetiche della base Usaf di Aviano, visto che si tratta di un’area privata. È un fatto particolarmente grave anche perché – conclude la capogruppo del MoVimento 5 Stelle – ormai è universalmente riconosciuta la “non innocuità” degli effetti dei campi elettromagnetici e la correlazione fra l’esposizione a tali campi e molteplici disturbi alla salute».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.