Assestamento, Bianchi (M5S): «Nato ufficialmente il “bonus maggioranza”. Oltre 1 milione di euro puntualmente distribuiti dai relatori di maggioranza per le finalità più disparate»

0
«Se è vero che tre indizi fanno una prova, allora oggi possiamo serenamente affermare che è nato ufficialmente il “bonus maggioranza”. Per la terza volta di seguito, infatti, all’interno di una manovra finanziaria regionale abbiamo scovato oltre 1 milione di euro puntualmente distribuiti dai relatori di maggioranza per le finalità più disparate». Questo il commento della portavoce del MoVimento 5 Stelle in Consiglio regionale Elena Bianchi alla lettura degli emendamenti proposti da tutti i consiglieri regionali che solo oggi pomeriggio sono stati distribuiti.

«Nel capitolo “Oneri spese obbligatorie d’ordine correnti” sono state trovate le risorse per sistemare orticelli molto specifici – spiega Elena Bianchi -. Sommandole si supera la cifra di 1 milione di euro. Niente di nuovo, intendiamoci, nella storia dei partiti italiani e del Friuli Venezia Giulia. Solo che la presidente Serracchiani già nel 2013 aveva soppresso il famigerato “bonus consiglieri”. Ora è chiaro a tutti che questa pratica vergognosa, che per anni ha fatto felici i politici di centro, destra e sinistra, ora sia stata semplicemente sostituita con il nuovissimo “bonus maggioranza”».

«Dispiace particolarmente perché la Serracchiani ha sempre fatto della “lotta” contro i privilegi della casta uno dei suoi cavalli di battaglia. Solo a parole ovviamente. I fatti, anzi i numeri, raccontano un’altra storia… milionaria! È evidente – conclude la portavoce del M5S – che questi “regalini” servono per rasserenare, pacificare, tranquillizzare, accontentare… le tante voci che compongono la maggioranza».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.